Dieci anni di Impredo: tra crescita, innovazione e futuro

Il 12 febbraio del 2024 Impredo celebra un traguardo significativo: il suo decimo anniversario. Fondata nel 2014 da Daniele D’Orazio a soli trent’anni e con un passato nel settore edile, Impredo si è rapidamente affermata come una delle aziende leader nel panorama dell’edilizia italiana. Con l’obiettivo iniziale di realizzare operazioni immobiliari di alto livello e offrire un contributo di qualità, Impredo ha superato le aspettative, crescendo costantemente in ogni ambito.

Una crescita costante

Negli ultimi dieci anni Impredo ha visto un’evoluzione notevole. Il valore della sua produzione è salito da 22 a 47 milioni di euro nel 2022, ed ha chiuso il 2023 con un fatturato di circa 73 milioni. Questa crescita è stata riconosciuta anche a livello nazionale, con l’ingresso, per il terzo anno consecutivo, nella classifica “Campioni della Crescita 2024”, un riconoscimento per le 800 aziende italiane più dinamiche e virtuose.

Anche la forza lavorativa di Impredo ha vissuto una crescita importante passando da poche decine ad oltre 250 collaboratori. Questo team di professionisti qualificati e costantemente aggiornati incarna la mission di Impredo, in altre parole quel “Costruiamo con cura” che si riflette nella qualità delle costruzioni e nella fiducia dei committenti.

Impredo è cresciuta anche affiancando la comunità con progetti di responsabilità sociale. Dal 2021 è una società Benefit ovvero si impegna attivamente nello sviluppo del benessere comune e nella considerazione dell’impatto ambientale e sociale delle proprie attività. Un esempio tangibile di questo impegno è la donazione del Centro Polifunzionale ad Amatrice, dedicato alla memoria di Pio Cretaro, il “bambino più buono d’Italia” prematuramente scomparso nel 2013. E poi Mastri 4.0, la prima scuola dei mestieri edili che crea un ponte tra istruzione e lavoro. Un progetto pioneristico oggi da portare come modello per investire nella formazione e nella crescita professionale. In soli tre anni la scuola si è evoluta e oggi si focalizza sul fornire opportunità di formazione e lavoro a persone in difficoltà, sia italiani che stranieri.

I festeggiamenti dei dieci anni di Impredo

Per celebrare il suo decimo anniversario, Impredo organizzerà, per tutto il 2024, una serie di tavole rotonde sull’edilizia, trattando temi come il costo delle materie prime e l’evoluzione delle costruzioni in Italia, ma anche temi legati alla sostenibilità ambientale e al futuro in chiave “green”. In programma una serie di incontri con professionisti del settore con l’obiettivo di promuovere discussioni e riflessioni che possano guidare ulteriori progressi.

Impredo, nel suo decimo anno, intende celebrare i successi che ha ottenuto e si proietta verso un futuro promettente, continuando a crescere, migliorare, fare bene e soprattutto restituire, in linea con la sua visione e i suoi valori fondamentali.