16/06/2020 IMPRE.DO
Sabato 13 giugno, ad Amatrice (RI), ha avuto luogo la presentazione del progetto per la realizzazione dell’Edificio Polifunzionale in memoria di Pio Cretaro, commissionato e donato da IMPRE.DO S.r.l. in collaborazione con A.N.A. Associazione Nazionale Alpini Gruppo Abruzzi Sez. Amatrice e L’Opera Nazionale del Mezzogiorno D’Italia Ente Morale, a sostegno della rinascita della comunità locale.

L’evento è stato presenziato da Don Cesare Faiazza, Segretario Generale dell’Opera Nazionale per  il Mezzogiorno d’Italia, Daniele D’Orazio founder di IMPRE.DO, il sindaco di Amatrice Antonio Fontanella e Pietro D’Alfonso, Presidente della Sezione ANA Abruzzi.

Sono voluti essere presenti all’evento, tra gli altri, Claudio Di Berardino assessore regionale ed Angelo Veronesi, sindaco di Monte San Giovanni Campano, unitosi alla manifestazione. La giornata si è aperta con la benedizione del cantiere da parte di don Cesare Faiazza, a cui è seguita la commemorazione per il decennale dalla scomparsa di Pio Cretaro, a cui è dedicato l’Edificio.

Centrale l’intervento di Daniele D’Orazio nel ricordo di Pio Cretaro e nella presentazione del progetto nei suoi obiettivi più autentici: «La presentazione del progetto decade volutamente nel decennale dalla scomparsa di Pio Cretaro, per omaggiarne il ricordo e per suggerire un esempio al quale ispirarsi, trasformando un vuoto incolmabile in qualcosa di utile per la comunità. Lo spirito con cui è stata commissionata la realizzazione dell’edificio, infatti, si ispira al motivo per cui il giovane Pio è stato insignito del “Premio alla Bontà Hazel Marie Cole”: si tratterà di un atto concreto che. permetterà a molte persone di vivere meglio, un’opera mossa da principi di bontà e solidarietà, che consentirà di aiutare la comunità nell’affrontare la dura quotidianità post-terremoto.».

Leggi la rassegna stampa:

Il Messaggero

Ciociaria Oggi

Rai News

TG24

AndareOltre.org